Il film di oggi è: Machete

Il Morandini consiglia:
MacheteMacheteUSA 2010GENERE: Thrill. DURATA: 105′ VISIONE CONSIGLIATA: GCRITICA: 3,5 PUBBLICO: 3REGIA: Robert Rodriguez, Ethan ManiquisATTORI: Danny Trejo, Jessica Alba, Michelle Rodriguez, Robert De Niro, Steven Seagal, Don Johnson, Lindsay Lohan
È il film più politico e antilegalitario, il più ipercinetico della stagione, uno dei più estremi nella violenza. Si può uscirne disgustati se non si capta che è funzionale alla storia e ai suoi temi: immigrazione clandestina al confine tra Texas e Messico; dialettica tra legge e giustizia; vendetta contro i potenti reazionari e corrotti. Azione in 2 tempi: il 1°, breve, in cui al confine l’agente federale Machete, volto fermo e corpo di guerra, cade nella trappola, per 150 000 dollari in contanti, di un attentato a un senatore retrivo; il 2°, tre anni dopo in Texas, in cui l’incorruttibile si scatena contro i mandanti. Attore feticcio e cugino di Rodriguez (pure produttore con la Troublemaker Studios), l’inquietante e tatuato Trejo è un eroe eponimo che non si dimentica presto. Si è scritto di parodia; è piuttosto un’ironia che convive con l’epica e un ramo di organizzata follia. Non a caso De Niro ha accettato di fare il senatore sanfedista, il più meschino tra i tanti “cattivi” del film. Consigliabile ai fan di Tarantino e Sergio Leone. Nella sua contaminazione di generi (thriller d’azione, erotico, mélo, horror, western) e di citazioni cinefile, e benché nato da un finto trailer inserito nella versione originale di Grindhouse, è il più maturo film di Rodriguez, che l’ha scritto con storica cura e ha associato alla regia il suo montatore Maniquis. Distribuisce Lucky Red.