Il film di oggi è: Ogni maledetta domenica

Questa sera, su La7 ore 21:15Il Morandini consiglia:

Ogni maledetta domenicaAny Given SundayUSA 2000GENERE: Dramm. DURATA: 163′ (151′) VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Oliver StoneATTORI: Al Pacino, Cameron Diaz, Dennis Quaid, James Woods, Jamie Foxx, LL Cool J, Matthew Modine, Jim Brown, Charlton Heston, Ann-Margret, Aaron Eckhart
Il gioco del football (il rugby all’americana) come metafora della guerra e, più in generale, della società USA come giungla retta dalle regole del denaro, del potere e del successo, è il tema centrale della storia – ideata e scritta da Daniel Pyne, John Logan e Stone – della squadra dei Miami Sharks, allenata dall’anziano Tony D’Amato, che la sua proprietaria Christine Pagniacci vorrebbe vendere. Sagra degli stereotipi del cinema sportivo made in USA spinti al parossismo, idealmente collegato con Platoon e Wall Street, schizofrenicamente diviso tra la condanna di un sistema e l’esaltazione della sua forsennata vitalità, imperniato su un personaggio di maschio solitario e nevrotico, privo di legami familiari e sociali (che si rispecchia in quello del giovane asso nero Willie Beamen al quale fa da “padre buono”), è un film inconfondibilmente stoniano anche e specialmente nelle furenti sequenze di gioco, mitragliate da un montaggio frenetico. Fotografia di Salvatore Totino, giovane di talento. “Stone vorrebbe essere un moralista, ma riesce sempre meglio come illustratore darwiniano: ciò che gli interessa davvero è la lotta per la sopravvivenza.” (A. Morsiani).