Il film di oggi è: The Post

Questa sera, su Rai3 ore 21:20Il Morandini consiglia: 
The PostThe PostUSA 2017GENERE: Biogr. DURATA: 118′ VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 4 PUBBLICO: 3REGIA: Steven SpielbergATTORI: Tom Hanks, Meryl Streep, Bradley Whitford, Matthew Rhys
Nel 1971, dopo averne pubblicato una parte, il New York Times viene diffidato da una Corte Federale dal pubblicare altre notizie sui Pentagon Papers, documenti secretati, illegalmente fotocopiati dall’analista militare Daniel Ellsberg, che dimostrano come 4 Amministrazioni americane abbiano mentito ai cittadini sulla guerra in Vietnam. Mentre si attende la sentenza della Corte Suprema, il Washington Post entra in possesso dei documenti, li pubblica, sfidando l’Amministrazione Nixon, e si ritrova sul banco degli imputati insieme ai colleghi newyorkesi. Questi fatti precedono il Watergate e quindi anche il film Tutti gli uomini del presidente (1976). Spielberg racconta con impeccabili toni di suspense la grande scossa nella storia dell’informazione e provoca un brivido gelido nel mostrare l’attualità di un presidente americano che cerca di censurare la stampa. I fatti sono narrati attraverso le dinamiche della sfera politica e personale dei protagonisti. Con la sceneggiatura dell’esordiente Liz Hannah e di Josh Singer (Spotlight), Spielberg sceglie Hanks per incarnare Ben Bradlee, spavaldo e sornione direttore che fa del Post il giornale di punta che vuole dirigere; e la Streep per Katharine Graham, prima donna editore di un giornale, che trova modi di affermare la sua voce in un mondo fatto di uomini che pretendono di parlare per lei. Per la prima volta insieme i 2 grandi attori (fulcro emotivo del film) restituiscono ai loro personaggi il ruolo di icone.