Il film di oggi è: The Water Diviner

Questa sera, su Iris ore 21:00Il Morandini consiglia: 
The Water DivinerThe Water DivinerAustral.Tur.USA 2014GENERE: Dramm. DURATA: 111′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Russell CroweATTORI: Russell Crowe, Olga Kurylenko, Yilmaz Erdogan, Cem Yilmaz, Jai Courtney, Dylan Georgiades
Australia 1919. Joshua Connor, agricoltore capace di scoprire le falde acquifere, reagisce al suicidio della moglie, depressa per i 3 figli dispersi nella grande guerra, andando a cercarli in Turchia, sul campo di battaglia di Gallipoli, da dove aveva ricevuto le loro ultime notizie 4 anni prima. Deve fare i conti con una cultura diversa, l’ostilità della burocrazia militare inglese e la follia della sua ricerca in un’area troppo vasta dove giacciono sepolti decine di migliaia di cadaveri. Alla sua 1ª regia, Crowe fa centro grazie alla scelta di una storia di “morte e resurrezione”, forse l’archetipo narrativo più universale e quindi più coinvolgente, sulle orme di Il gladiatore (2000), il film che gli valse l’Oscar come protagonista. La sceneggiatura (Andrew Knight, Andrew Anastasios) dosa abilmente mélo, avventura, storia (anche la guerra d’indipendenza turca, 1919-22), western, multiculturalismo, storia d’amore non invasiva e originale, sullo sfondo etico della denuncia dell’insensatezza della guerra. Ottima squadra di collaboratori: costumi (Tess Shofield) e scene (Chris Kennedy) suggestivamente realistici; fotografia (Andrew Lesnie, Il signore degli anelli) che esalta la bellezza dei paesaggi naturali (il mallee australiano, sfondo della formidabile sequenza iniziale della costruzione di un pozzo) e urbani (il quartiere Balat e la Moschea Blu di Istanbul).