Il film di oggi è: Venere in pelliccia

Questa sera, su Rai5 ore 21:15Il Morandini consiglia:    
Venere in pellicciaLa Vénus à la fourrureFr.Pol. 2013GENERE: Comm. dramm. DURATA: 95′ VISIONE CONSIGLIATA: SCRITICA: 3,5 PUBBLICO: 3REGIA: Roman PolanskiATTORI: Emmanuelle Seigner, Mathieu Amalric
“E l’onnipotente lo colpì. E lo consegnò nelle mani di una donna”. È l’epigrafe di Venere in pelliccia, romanzo (1870) di Leopold von Sacher-Masoch, di tendenza erotica sadomasochistica, che un regista di mezza tacca sta cercando di mettere in scena in uno scadente locale periferico. Alle audizioni si presenta in ritardo Wanda, matura, volgare, malvestita più sado che maso, tutto il contrario di quella che il regista cercava. E poco alla volta tutto si mescola, realtà e finzione, i ruoli si capovolgono, regista e attore ma anche dominatore e dominata, uomo e donna. È un gioco di specchi – di nuovo di stampo teatrale – in cui Polanski fa recitare alla Seigner (sua moglie nella vita da 24 anni) molti ruoli in uno e Amalric (suo alter ego) le tiene testa, battuta dopo battuta, situazione dopo situazione. Humour grottesco, attori giusti, splendida fotografia (Pawel Edelman).
AUTORE LETTERARIO: Leopold von Sacher-Masoch