Das Wort des Tages

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

nach|machen

5 ottobre 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: nach|machen



nach|machen
tr
1 (imitieren) jdn/etw nachmachen {GANGART, GESTE} imitare qc; {TIERSTIMMEN} auch fare il verso di qc; {LEHRER} fare il verso a qu, scimmiottare qu, imitare qu: das Verhalten von jdm nachmachen, imitare il comportamento di qu
2 (jdn als Beispiel nehmen) (jdm) etw nachmachen imitare qc (di qu), seguire l'esempio di qu (in qc), fare qc (seguendo l'esempio di qu): jüngere Geschwister machen den älteren alles nach, i fratelli più piccoli imitano i più grandi in tutto; mach mir doch nicht alles nach!, smettila di fare tutto quello che faccio io!, smettila di copiarmi in tutto e per tutto! fam
3 (fälschen) etw nachmachen {BANKNOTE, GELD} falsificare qc; {UNTERSCHRIFT} auch contraffare qc; {KUNSTWERK} falsificare qc, copiare qc
4 fam (nachträglich machen) etw nachmachen {ARBEIT, HAUSAUFGABE} fare qc dopo/[in seguito]; {KLASSENARBEIT} auch recuperare qc
es jdm nachmachen, seguire l'esempio di qu; das soll mir erst mal jemand nachmachen! fam, sfido chiunque a fare altrettanto! fam.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.