Das Wort des Tages

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Reichstag

28 febbraio 2018
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: Reichstag



Reichstag <-(e)s, ohne pl>
m
1 (Gebäude) Reichstag m (antica sede del parlamento tedesco a Berlino, tornata a essere tale dopo la riunificazione)
2 hist (Parlament von 1871-1933) Reichstag m, parlamento m tedesco.
 Civiltà
Reichstag Il palazzo del Reichstag a Berlino è uno degli edifici simbolo della Germania. Fu costruito tra il 1884 e il 1894 per ospitare il parlamento del Secondo Reich (fino al 1918) e poi della Repubblica di Weimar. Il 28 febbraio 1933, poche settimane dopo l'ascesa al potere di Hitler, il Reichstag venne incendiato. Questo incendio (Reichstagsbrand), di cui fu accusato il comunista Marinus van der Lubbe, fornì l'occasione al governo guidato da Hitler di approvare leggi restrittive delle libertà civili e politiche, dando di fatto avvio alla dittatura nazista. Durante gli anni del nazismo il Reichstag non fu più adoperato come sede del parlamento. Dopo la Seconda guerra mondiale l'edificio, ridotto in rovina e venutosi a trovare nella terra di nessuno vicino al Muro, rimase inutilizzato a fini politici. Dopo la riunificazione (→ Wiedervereinigung) e la scelta di Berlino come capitale, l'edificio venne restaurato per accogliere il Bundestag, il “parlamento tedesco”.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.