Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

2012

10 febbraio 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su Cielo ore 21:10, il Morandini vi consiglia: 2012


20122012USA-Can. 2009GENERE: Fantasc. DURATA: 158′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Roland EmmerichATTORI: John Cusack, Amanda Peet, Chiwetel Ejiofor, Danny Glover, Thandie Newton, Woody Harrelson
Scritto (con H. Kloser) e diretto da Emmerich, è un colossal d'autore (200 milioni di dollari, dicono). Il titolo allude all'antico calendario maya che colloca la fine del mondo in un giorno preciso: 21-22 dicembre 2012. Nonostante un esplicito discorso ecologico sulle responsabilità di politici e scienziati, è stato sottovalutato da molti recensori. Film di anticipazione, dunque: il presidente USA è un anziano afroamericano, e non un giovane meticcio come Obama. È vero che, contrariamente a L'alba del giorno dopo, qui si dice che, comunque, “accadrà lo stesso” e della catastrofe si offrono spiegazioni (pseudo)scientifiche improbabili, ma non impossibili come lo slittamento della crosta terrestre. Se si toglie la parte finale hollywoodiana, vanta un uso degli effetti speciali digitali di efficacia spettacolare, una costruzione sapiente, nonostante la durata, e una galleria di personaggi tradizionali ma non banali, tra cui spicca l'esaltato cospirazionista barbuto di Harrelson. Distribuito da Sony con un tiepido successo di pubblico. Per i sostenitori è la prova del 9 del suo valore.


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.