Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Hunger Games

14 settembre 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su Italia 1 ore 21:10, il Morandini vi consiglia: Hunger Games

Hunger GamesHunger GamesUSA 2012GENERE: Fant. DURATA: 142′ VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 3 PUBBLICO: 5REGIA: Gary RossATTORI: Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson, Elizabeth Banks, Liam Hemsworth, Stanley Tucci, Donald Sutherland
In un'America postapocalittica, la ricca città di Capitol è circondata da 12 distretti poveri. Per punizione alle ribellioni del passato, ogni anno ogni distretto deve fornire un ragazzo e una ragazza tra i 12 e i 18 anni che partecipino agli Hunger Games, un evento in cui i giovani si combattono tra loro fino alla sopravvivenza di uno solo. La 16enne Katniss si offre volontaria per sostituire la sorellina. Tratto dal best seller di fantascienza, 1° di una trilogia, di Suzanne Collins, il film è costato 78 milioni di dollari e ne ha incassati quasi 700. È un'avvincente avventura per adolescenti, di ambientazione orwelliana, ben congegnata nella parte dei giochi, con personaggi ben disegnati benché poco approfonditi. E le scelte stilistiche – macchina da presa a mano, spunti horror non sottolineati, ritmo discontinuo, “sporcature” volute –, così diverse dalle solite “di genere”, non appiattiscono il film, anzi ne valorizzano le tematiche di fondo appena accennate (critica al regime dittatoriale, all'influenza potenzialmente devastante dei media, al principio del divide et impera). La Lawrence è da tenere d'occhio.
AUTORE LETTERARIO: Suzanne Collins


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.