Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

48 ore

12 dicembre 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su Rai Movie ore 21:20, il Morandini vi consiglia: 48 ore


48 ore48 HRSUSA 1982GENERE: Poliz. DURATA: 97′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 4REGIA: Walter HillATTORI: Nick Nolte, Eddie Murphy, Annette O'Toole, James Remar, Frank McRae, David Patrick Kelly, Sonny Landham, Brion James
Jack, gagliardo poliziotto bianco, e Reggie, bricconcello nero tirato fuori per 48 ore dal penitenziario, danno la caccia a uno psicopatico evaso che scorrazza per San Francisco ammazzando poliziotti. Il tema conduttore è la battaglia che i due ingaggiano per conquistarsi il rispetto reciproco e diventare amici per la pelle. Dissonante risultato di una lotta tra regia e sceneggiatura che non a caso porta quattro firme (Roger Spottiswoode, Larry Gross, Steven E. de Souza e W. Hill), è un film in cui non si riesce a capire dove finiscano gli stereotipi del genere e dove cominci l'abilità di Hill nel trasfigurarli con lo stile e l'ironia. Sostenuto dalla funzionale fotografia di Ric Waite, da un'incalzante colonna musicale rock e da un'agile dialogo di coprolalia rampante, è un violento thriller urbano che deve il suo successo di pubblico al clamoroso esordio sul grande schermo di E. Murphy e alle sue risatacce. Seguito dal deludente Ancora 48 ore.


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.