Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Estasi

30 luglio 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Estasi

Questa sera, su Cielo ore 21:15Il Morandini consiglia:

Estasi (1)ExtaseCecosl. 1933GENERE: Dramm. DURATA: 90′ (76′) FOTOGRAFIA: BN VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 4REGIA: Gustav MachatyATTORI: Hedy Kiesler, Aribert Mog, Zvonimir Rogoz, Leopold Kramer
Sposata a un uomo ricco, anziano, impotente e volgare, Eva torna alla fattoria paterna, a contatto con la natura, e passa una notte d'amore con un giovane ingegnere. Sconvolta dalla morte del marito suicida, rinuncia all'amante. Uno dei primi film erotici nella storia del cinema. Colpì e fece scandalo per l'audacia di alcune scene (soprattutto quella del bagno con la protagonista nuda nei boschi) e per il clima liricamente sensuale che, d'altronde, Machaty aveva già espresso in Erotikon (1929). Proibito in diversi Paesi tra cui l'Italia (dove, però, fu esposto e premiato al Festival di Venezia 1934) e censurato in altri, lanciò l'attrice austriaca Kiesler che a Hollywood divenne Hedy Lamarr. Il suo primo marito Fritz Mandl, fabbricante d'armi, cercò di acquistarne tutte le copie in circolazione per distruggerlo. Sul suo erotismo e una possibile analogia con L'amante di Lady Chatterley (1928) scrisse un saggio Henry Miller. Il suo operatore Jan Stallich fece una lunga carriera internazionale.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.