Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Re della terra selvaggia

20 giugno 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Re della terra selvaggia

Questa sera, su Rai5 ore 21:15Il Morandini consiglia:    
Re della terra selvaggiaBeasts of the Southern WildUSA 2012GENERE: Dramm. DURATA: 93′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3,5 PUBBLICO: 2REGIA: Benh ZeitlinATTORI: Quvenzhané Wallis, Dwight Henry, Levy Easterly, Lowell Landes
Esordio di Zeitlin, che l'ha scritto con Lucy Alibar, e l'ha ambientato a New Orleans dopo l'uragano Katrina, nell'immaginario ghetto Vasca da Bagno, dove i bambini imparano la vita in strada invece di andare a scuola. È un mondo a parte, separato da quello asciutto perché difeso da una grande diga che non risparmia dalle inondazioni. Ma i suoi abitanti non conoscono la paura né la resa, in un mondo pervaso dall'indomabile bayou, indomabile come Hushpuppy, voce narrante di una bambina di 6 anni, la vera rivelazione del film, che del mondo sa già tutto quel che serve, compresa la sua fine: i ghiacciai si stanno sciogliendo, le acque avanzano, lasciando via libera ai giganteschi Uri, bestie primordiali. Quando l'uragano arriva, Hushpuppy e gli altri emarginati non lottano contro la Natura, ma col sistema capitalistico che cerca di neutralizzarli. Vincitore della Caméra d'or a Cannes 2012 e di un'altra dozzina di premi in altri festival, è un anomalo esempio di realismo magico. Distribuisce Bolero Film e Satine Film.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.