Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Sherlock Holmes

20 marzo 2018
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Sherlock Holmes

Questa sera, su Italia 1 ore 21:25Il Morandini consiglia:

Sherlock HolmesSherlock HolmesUSA-GB 2009GENERE: Thrill. DURATA: 128′ VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 3 PUBBLICO: 4REGIA: Guy RitchieATTORI: Robert Downey Jr., Jude Law, Rachel McAdams, Mark Strong, Oran Gurel, Kelly Reilly, James Fox
Prodotto da Warner, il film è frutto di un lungo, plurimo, faticoso lavoro di sceneggiatura per farne un frenetico blockbuster hollywoodiano di azione violenta. Che cosa gli rimproverano i recensori che l'hanno disprezzato? Aver scelto per Holmes (alto più di 190 cm e magrissimo, secondo l'autore) l'americano Downey Jr., piccoletto energico e muscoloso, poco british e vittoriano, e di averne fatto uno scazzottatore indomito. Come picchia duro l'elegante, alto, bello Law nella parte del dott. Watson. Non sanno che nelle pagine di Conan Doyle Holmes è un pugile semiprofessionista, un atletico arrampicatore, che usa rivoltella e coltello, così strabiliante nei travestimenti da ingannare persino Watson. È vero che Lord Blackwood – omicida seriale di belle ragazze che vuol conquistare il mondo e far ridiventare gli USA una colonia di Her Majesty – è il più improbabile malvagio mai apparso sugli schermi. Anch'egli contribuisce al divertimento scattoso, sorprendente, inverosimile di un film che termina col misogino Sherlock, vicino all'ingannatrice Irene, a penzoloni sul Tower Bridge in costruzione. Il merito è anche di quel fanfarone di Ritchie, mai stato così in forma nella sua dismisura.
AUTORE LETTERARIO: Arthur Conan Doyle

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.