Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

veine / tire-veine

20 settembre 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: veine / tire-veine

veine /vɛn/
s. f.1 vena: s'ouvrir les veines, recidersi le vene, svenarsi; (fig.) ne pas avoir de sang dans les veines, non avere sangue nelle vene; (fig.) se saigner aux quatre veines pour ses enfants, dissanguarsi per i propri figli; (fig., fam.) à ce spectacle mon sang se glaça dans les veines, a tale spettacolo mi si gelò il sangue nelle vene (fig.) une veine d'humour, de nostalgie, una vena di umorismo, di nostalgia; sa veine poétique s'est tarie, la sua vena poetica si è inaridita; être en veine de plaisanteries, essere in vena di scherzare (anat.) veine cave, veine coronaire, veine porte, vena cava, vena coronaria, vena porta2 venatura, vena: les veines du bois, du marbre, le venature del legno, del marmo3 (fig., fam.) fortuna: coup de veine, colpo di fortuna; avoir de la veine, avere fortuna, essere fortunato; avoir une veine de cocu, de pendu, avere una fortuna sfacciata; il en a de la veine!, beato lui!; ce n'est pas de veine!, che scalogna!; veine, alors!, magnifico!4 (geol., min.) vena, filone (m.), strato (m.): une veine de houille, una vena di carbone
► tire-veine.

tire-veine /tiʀvɛn/
s. m. [pl. tire-veines](chir.) tiravena, stripper (ingl.).

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.