Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

répandre

27 aprile 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: répandre

répandre /ʀepɒ̃dʀ/
A v. tr. (► coniug. 7 rendre)1 spargere, spandere, versare: répandre du sable sur la chaussée, spargere sabbia sulla carreggiata fleurs qui répandent un parfum délicat, fiori che spandono un delicato profumo répandre des larmes, des pleurs, spargere lacrime; répandre le sang, spargere sangue répandre la terreur, spargere il terrore2 diffondere, spargere: répandre de la chaleur, de la clarté, diffondere calore, luce répandre un usage, des idées, diffondere un uso, delle idee; répandre de fausses nouvelles, des bruits alarmants, diffondere notizie false, voci allarmistiche3 elargire: Dieu répand ses bienfaits, Dio elargisce i suoi doni
B se répandre v. pron.1 spargersi, diffondersi: une bonne odeur de cuisine s’est répandue dans la maison, un buon odore di cucina si è sparso per la casa la nouvelle s’est vite répandue, la notizia si è diffusa rapidamente; le bruit s’est répandu que …, si è sparsa la voce che … l’épidémie s’est répandue dans toute la région, l’epidemia si è diffusa in tutta la regione; (fig.) se répandre beaucoup (dans le monde), far vita mondana, avere molte relazioni, molte conoscenze2 riversarsi: après le match, la foule s’est répandue dans les rues, finita la partita, la folla si è riversata nelle strade3 rovesciarsi: le seau s’est répandu, il secchio si è rovesciato4 prorompere: se répandre en invectives, en menaces, prorompere in invettive, in minacce; (fam.) arrête de te répandre!, smetti di lamentarti!5 (forb.) profondersi: se répandre en louanges, en excuses, profondersi in lodi, in scuse.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.