Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

vis-à-vis

17 agosto 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: vis-à-vis

vis-à-vis /vizavi/
A loc. prep. (seguito dalla prep. ‘de’)1 di fronte (a): assis vis-à-vis l'un de l'autre, seduti uno di fronte all'altro2 nei confronti (di): je ne sais pas comment me comporter vis-à-vis de lui, non so come comportarmi nei suoi confronti3 in confronto (a): mon expérience n'est rien vis-à-vis de la sienne, la mia esperienza non è nulla in confronto alla sua4 riguardo (a): je n'ai aucune idée précise vis-à-vis de ce problème, non ho alcuna idea precisa riguardo a questo problema
B s. m. inv.1 l'uno di fronte all'altro: ils se sont assis en vis-à-vis, si sono seduti l'uno di fronte all'altro2 dirimpettaio, “vis à vis”: il était mon vis-à-vis pendant le dîner, era il mio dirimpettaio durante la cena3 (cosa che sta) di fronte: cette maison n'a pas de vis-à-vis, questa casa non ha nulla di fronte4 (arred.) amorino, “vis à vis”.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.