La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

cotillear / cotilleo / cotilla

1 settembre 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: cotillear / cotilleo / cotilla

Sección Español-ItalianoConjugacióncotillear /kotiʝeˈar/
v.intr. (fam.)1 (contar chismes) pettegolare, spettegolare: se pasan todo el día cotilleando stanno tutto il giorno a spettegolare2 (fisgar) curiosare: deja de c. en mis cosas smettila di curiosare nelle mie cose.

Sección Español-ItalianoDeclinacióncotilleo /kotiˈʝeo/
s.m. (fam.)1 (habladuría) pettegolezzo, chiacchiera (f.): con su comportamiento se expuso al c. de los vecinos con il suo comportamento si espose ai pettegolezzi dei vicini2 (acción de cotillear) pettegolio, spettegolio: un c. incesante un pettegolio incessante
   estar de cotilleo (fam.) spettegolare, sparlare: ¿qué estáis haciendo? estamos de c. che cosa state facendo? stiamo spettegolando.

Sección Español-ItalianoDeclinacióncotilla /koˈtiʝa/
A adj.pettegolo, pettegola: la portera es muy c. la portinaia è molto pettegola
B s.m. y f. (fam.)1 (chismoso) pettegolo, pettegola: no se te ocurra contarle nada a esa c. che non ti venga in mente di raccontare niente a quella pettegola2 (fisgón) ficcanaso (inv.): eres un c., deja de fisgar en mi bolso sei un ficcanaso, smetti di frugare nella mia borsa.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.