La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

cabildo / fraguar

24 febbraio 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: cabildo / fraguar

Sección Español-Italianofraguar /fraˈɣwar/
A v.tr. [conjug. averiguar]1 (Metal.) forgiare, fucinare: en Toledo fraguan las famosas espadas a Toledo forgiano le famose spade2 (p.ext.) (con materiales no metálicos) formare, creare: fraguar esculturas de yeso creare sculture in gesso3 (fig.) (maquinar) architettare, concepire: fraguar un golpe de estado architettare un colpo di stato4 (fig.) (construir) concepire, ideare: fraguar un proyecto concepire un progetto
B v.intr.1 (Constr.) (endurecerse) fare presa, legare2 (fig.) (arraigar) prendere piede, attecchire (intr.), radicarsi: el proyecto de una Europa unida ha fraguado il progetto di un’Europa unita ha preso piede
C fraguarse v.pron.prendere forma, prendere corpo: la vocación se fragua con el tiempo la vocazione prende forma con l’andare del tempo.

Vuoi riceverla via email? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.