La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

districare

13 gennaio 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: districare

Sillabazione: di–stri–cà–re
districàre / distriˈkare/ o (raro) distrigàre
[comp. di dis- (1) e del lat. tricāri ‘far difficoltà, creare imbarazzi’, dal pl. trīcae ‘noie, imbarazzi’, di orig. sconosciuta 1308]
A v. tr. (io distrìco, (evit.) dìstrico, tu distrìchi, (evit.) dìstrichi)
1 sbrogliare ciò che è intricato, avviluppato e sim.: districare un groviglio di funi
2 (fig.) chiarire e risolvere ciò che è confuso, ingarbugliato e sim.: districare una questione, un problema, una situazione complicata
B districàrsi v. rifl.
1 tirarsi fuori da qlco. di intricato: riuscì a fatica a districarsi dalle spine
2 (fig.) cavarsela: districarsi da una situazione difficile, da un impiccio
 SFUMATURE
districarsi - disimpegnarsi - cavarsela
L'azione del districarsi esprime l'idea di venir fuori da una situazione confusa, intricata o perché la si è risolta o perché ci se n'è liberati dopo esservi rimasti implicati. In questo secondo significato corrisponde pressappoco a disimpegnarsi, che esprime un analogo concetto facendo riferimento all'impegno a cui ci si è sottratti. Cavarsela è termine corrente per indicare l'uscire senza o con pochi danni da una situazione difficile, rischiosa; il suo significato coincide dunque approssimativamente con il primo qui definito di districarsi.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.