La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

mischia

17 novembre 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: mischia

Sillabazione: mì–schia
mìschia / ˈmiskja/ o méschia
[da mischiare 1266]
s. f.
1 scontro violento e disordinato fra più persone: entrare, gettarsi, cacciarsi nella mischia, in mezzo alla mischia; nel furore della mischia molti caddero
2 (raro, fig.) contrasto, lotta: gettarsi nella mischia | essere al di sopra della mischia, tenersi estraneo a una contesa, a una polemica e sim.
3 nel rugby, azione comandata dall'arbitro, in cui gli avanti di entrambe le squadre, curvi e serrati gli uni contro gli altri, si disputano con i piedi il pallone posto in mezzo a loro | nel calcio, situazione confusa in cui diversi giocatori delle due squadre si contendono la palla nell'area di rigore
4 (tess.) mescolanza di due o più fibre in un tessuto di natura o qualità differente
5 confuso insieme di persone o di animali

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.