La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

dialetto

26 ottobre 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: dialetto

   
Le definizioni d'autore dello Zingarelli

 
SILLABAZIONE: dia–lèt–to
dialètto / djaˈlɛtto/
[vc. dotta, lat. dialĕcto(n), dal gr. diálektos ‘discussione’ e poi ‘particolarità linguistica’, da dialégein ‘parlare (légein) attraverso (diá)’, ‘discutere’ av. 1565]
s. m.
sistema linguistico particolare usato in zone geograficamente limitate: i dialetti della lingua italiana; parlare in dialetto
 DEFINIZIONI D'AUTORE
Nella mia famiglia si parlava sia il dialetto sia l'italiano. Quando mi esibivo con dei raccontini a voce capivo di essere più efficace se usavo una lingua mista. Cominciai a chiedermi perché l'italiano non mi bastava e studiai come Pirandello faceva parlare i suoi personaggi. Più tardi mi colpì la sua affermazione la lingua esprime il concetto, il dialetto il sentimento di una cosa: è diventata la base del mio scrivere.
Andrea Camilleri

 SFUMATURE
dialetto - vernacolo - parlata
Dialetto è un sistema linguistico particolare usato in zone geograficamente limitate. Anche il vernacolo è una lingua parlata solo in una determinata area geografica, ma considerata negli aspetti che lo differenziano e lo contraddistinguono dalla lingua letteraria. La parlata è un modo di parlare, caratteristico quanto ad accento, forma e terminologia: è quindi un particolare modo di usare la lingua o il dialetto.
SFUMATURE lingua

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.