La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

applauso

25 febbraio 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: applauso

SILLABAZIONE: ap–plàu–soSINONIMI
applàuṣo / apˈplauzo/
[vc. dotta, lat. applāusu(m), ‘urto con strepito’, poi ‘applauso’, comp. di ăd e plausus ‘plauso’ av. 1406]
s. m.
1 manifestazione spontanea e clamorosa di favore e di approvazione, espressa battendo le mani: applauso unanime, fragoroso; risuonò un applauso; gli applausi scrosciavano; un coro di applausi gli fece eco | applauso a scena aperta, quello rivolto dal pubblico a un attore nel corso della rappresentazione interrompendo lo svolgimento dell'azione scenica
2 (est.) approvazione, consenso, lode: la contraria opinione ebbe … l'applauso universale (P. Sarpi)
|| applauṣìno, dim. | applauṣóne, accr.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.