La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

macchia

23 marzo 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: macchia

SILLABAZIONE: màc–chiaSINONIMI
màcchia (1) / ˈmakkja/ o màchia
[lat. măcula(m), di etim. incerta av. 1306]
s. f.
1 segno lasciato da grasso, tinta o altro su una superficie: una macchia d'inchiostro, di salsa, di vino; una tovaglia piena di macchie | diffondersi a macchia d'olio, (fig.) espandersi, allargarsi velocemente, in ogni direzione
2 chiazza di differente colore: un marmo verde con macchie e venature bianche; un mio vitellin bianco / che ha una macchia nera in su la fronte (A. Poliziano) | (fig.) a macchia di leopardo, V. leopardo | (astron.) macchia solare, area della fotosfera solare, temporaneamente perturbata, con colorazione scura | (fis.) macchia catodica, piccola zona luminosa formantesi sul catodo liquido dei tubi a vapori di mercurio | macchia ionica, deterioramento localizzato dello schermo di un tubo a raggi catodici | (anat.) macchia cieca, punto della retina insensibile alla luce, dove penetra il nervo ottico | macchia di sangue, particolare formazione che può riscontrarsi nel tuorlo delle uova
3 (fig.) colpa, peccato: quell'individuo deve avere parecchie macchie sulla coscienza | offesa, oltraggio: il tuo comportamento è una macchia per l'onore della famiglia | cavaliere senza macchia e senza paura, (spesso scherz.) si dice di persona coraggiosa e integerrima
4 tecnica pittorica basata sulla giustapposizione di zone di colore con cui sono indicate sinteticamente le masse
|| (raro) macchiarèlla, macchierèlla, dim. | macchiétta, dim. (V.) | macchiolìna, dim. | macchióna, accr.


SILLABAZIONE: màc–chiaSINONIMI
màcchia (2) / ˈmakkja/
[da macchia (1); detta così perché si presenta come una macchia sul terreno brullo 1348]
s. f.
formazione vegetale costituita in prevalenza da una fitta boscaglia di arbusti sempreverdi, caratteristica delle regioni mediterranee | darsi, buttarsi alla macchia, (fig.) darsi al brigantaggio o nascondersi per evitare la cattura; o, anche, darsi alla lotta partigiana o alla guerriglia | fare qlco. alla macchia, (fig.) di nascosto, clandestinamente | libro, giornale stampato alla macchia, (fig.) senza indicazioni o con indicazioni false sulla data o sul nome dell'editore
|| macchióne, accr. m. (V.)

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.