La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

sudare

25 maggio 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: sudare

SILLABAZIONE: su–dà–reSINONIMI
sudàre / suˈdare/
[lat. sudāre, di orig. indeur. 1268]
A v. intr. (aus. avere)
1 emettere sudore: sudare molto, poco; sudare per il caldo, per la fatica; gli sudano le mani; gli sudava la fronte | sudare freddo, sudare e nello stesso tempo provare una sensazione di freddo, per malattia, emozione, paura e sim.; (fig.) essere in uno stato di forte ansia o paura: quel pensiero lo faceva sudare freddo
2 (fig.) affaticarsi, lavorare molto: sudare per guadagnarsi da vivere; sudare sui libri
B v. tr.; anche sudàrsi v. tr. pron. nel sign. 2 (aus. essere)
1 (raro) trasudare: il vaso suda acqua
2 ottenere con fatica: Il pane che si mangia bisogna sudarlo (G. Verga); la promozione dovrà sudarsela!
3 affaticarsi molto, nelle loc. (iperb., fig.) sudare sangue, sudare sette camicie, e sim.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.