Il film di oggi è: All Is Lost – Tutto è perduto

Questa sera, su Iris ore 21:00Il Morandini consiglia:     
All Is Lost – Tutto è perdutoAll Is LostUSA 2013GENERE: Avv. DURATA: 106′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: J.C. ChandorATTORI: Robert Redford
Per più di 100 minuti, un naufrago senza nome è su un gommone in mezzo all’Oceano: la sceneggiatura era di 31 pagine (per convenzione, una pagina equivale circa a 1 minuto di film), e qui, tolta una commovente lettera di addio, monologo che apre il film, e una imprecazione ripetuta, Redford è in silenzio. Il vecchio e il mare. Quasi ai limiti di un cinema sperimentale, Chandor punta sulla componente sonora (commento musicale firmato da Alex Ebert) molto discreta e antispettacolare, con una descrizione delle burrasche o della calma piatta, del sole cocente nei giorni che si susseguono, tutti uguali, di un meticoloso, quasi maniacale realismo. La parte finale è un po’ deludente: il metafisico diventa sciapo. Due grandi navi sfiorano la barca solitaria senza notarla, la radio non funziona, i viveri sono esauriti. Non è una conclusione pessimista: non esiste.