Il film di oggi è: Casino Royale

Il Morandini consiglia:Casino RoyaleCasino Royale (2)USAGBGerm.Rep. Ceca 2006GENERE: Avv. DURATA: 145′ VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 3 PUBBLICO: 4REGIA: Martin CampbellATTORI: Daniel Craig, Eva Green, Mads Mikkelsen, Giancarlo Giannini, Caterina Murino, Simon Abkarian, Isaach De Bankolé, Judi Dench, Claudio Santamaria, Urbano Barberini
Al 21° film della serie, si torna al primo romanzo (1953) di I. Fleming: James Bond, agente segreto britannico, ha appena ottenuto i due zero con la licenza di uccidere. Deve fermare Le Chiffre, banchiere delle più importanti organizzazioni terroristiche mondiali e batterlo in un torneo di poker milionario che si svolge al Casino Royale. Lo accompagna la bella e algida burocrate del Tesoro che deve consegnargli il denaro per giocare e tenerlo d’occhio. Tanto contestato all’inizio per la scelta del nuovo Bond, il film campione d’incassi di M. Campbell si rivela subito una piacevole sorpresa: oltre alla notevole tenuta spettacolare delle scene d’azione (e del finale computerizzato con il crollo di Venezia) e l’ottima suspense della lunga partita di poker, il film è ironico e avvincente, senza cadute di ritmo nonostante la lunghezza, e popolato di personaggi uno più riuscito dell’altro. Non solo la sempre salace “M” di J. Dench, ma anche le bond-girl di E. Green e C. Murino, il viscido Mayhis di G. Giannini, il perfido Le Chiffre di M. Mikkelsen e il bombarolo di C. Santamaria. Quanto a D. Craig, sicuramente il suo Bond è diverso dai predecessori: più violento e arrogante ma anche più tormentato, più rozzo e gelido, ma pur sempre affascinante, con quel volto intelligente è certamente il migliore dai tempi di Connery.
AUTORE LETTERARIO: Ian Fleming

007 – Scheda monografica