Questa sera, su MTV ore 21:10, il Morandini vi consiglia: Donnie Darko


Donnie DarkoDonnie DarkoUSA 2001GENERE: Dramm. DURATA: 133′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 4REGIA: Richard KellyATTORI: Jake Gyllenhaal, Noah Wyle, Drew Barrymore, Katharine Ross, Patrick Swayze, Holmes Osborne, Daveigh Chase, Maggie Gyllenhaal
Vittima di allucinazioni e ossessioni, l'inquieto adolescente Donald Darko (Gyllenhaal) si salva dalla catastrofe provocata dalla turbina di un aereo precipitata sulla villetta dove abita con la sua famiglia grazie a un coniglio gigante e mostruoso di nome Frank – prodotto della sua fantasia – che gli annuncia la fine del mondo 28 giorni dopo e che lo spinge, nel frattempo, a compiere atti vandalici di vario genere. Passato al Sundance Festival nel 2001 il film, prodotto indipendente del cinema USA, esce nelle sale senza successo ma, grazie a proiezioni notturne, passaparola e all'home video, diventa un vero cult movie nel mondo dei giovani: al di là degli intenti di critica morale contro la normalità della middle class e l'american way of life della becera provincia USA, il 29enne esordiente R. Kelly (anche sceneggiatore) infonde al film un'atmosfera di ineluttabilità quasi biblica e di incomunicabilità con il mondo adulto che, a modo suo, esprime al meglio i conflitti interiori, i dolori, le emozioni, la disperata allegria, tutti quei sentimenti così veri e così dolorosi che caratterizzano il passaggio dall'infanzia all'età adulta. Apprezzabile anche la colonna musicale.