Il film di oggi è: La ragazza con l’orecchino di perla

Il Morandini

La ragazza con l’orecchino di perlaGirl with A Pearl EarringGBLuss. 2003GENERE: Dramm. DURATA: 95′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3,5 PUBBLICO: 3REGIA: Peter WebberATTORI: Scarlett Johansson, Colin Firth, Tom Wilkinson, Judy Parfitt, Cillian Murphy, Essie Davis, Joanna Scanlan, Alakina Mann
Delft (Olanda), 1665: la giovane Griet, protestante, entra a servizio in casa del pittore Johannes (Jan) Vermeer (1632-75). Nonostante le differenze di età, censo, cultura, tra l’artista e la servetta nasce un’intesa, persino artistica, che scatena gelosie e ripicche all’interno della famiglia (cattolica) e scandalo all’esterno anche perché Vermeer la fa posare come modella per uno dei suoi più celebri quadri: Ragazza con turbante. I critici che hanno liquidato il 1° lungometraggio dell’inglese P. Webber, montatore, documentarista ed eclettico regista televisivo, come un commerciale esempio di Midcult hanno due torti: trascurare la sua natura romanzesca e non storico-biografica e limitarsi a spregiare la puntigliosa mimesi (luci e colori di Eduardo Serra) con cui la pittura di Vermeer è stata trasposta in immagini audiovisive. I suoi meriti maggiori sono, invece, drammaturgici: la galleria dei personaggi della famiglia Vermeer sullo sfondo di un ambiente sociale e religioso descritto di scorcio con notazioni efficaci. Spicca, comunque, nella parte di Griet, l’interpretazione di S. Johansson. Sceneggiato da Olivia Hetreed dal best seller di Tracy Chevalier.
AUTORE LETTERARIO: Tracy Chevalier