Il film di oggi è: La terra dell’abbastanza

Questa sera, su Rai4 ore 21:20Il Morandini consiglia:
La terra dell’abbastanzaIt. 2018GENERE: Dramm. DURATA: 96′ VISIONE CONSIGLIATA: GCRITICA: 4 PUBBLICO: 1REGIA: Damiano D’Innocenzo, Fabio D’InnocenzoATTORI: Andrea Carpenzano, Matteo Olivetti, Milena Mancini, Max Tortora, Luca Zingaretti
Nella periferia romana dove l’abbastanza è il limite di ogni aspirazione, 2 amici, in macchina, progettano il futuro dopo l’Istituto Alberghiero, quando investono accidentalmente “un infame” ricercato dalla criminalità del posto. Un vortice trascina uno nell’assuefazione e l’altro nel tormento del male; e i loro genitori non hanno la maturità per fermarli. Opera prima, scritta e diretta dai Fratelli D’Innocenzo (classe ’88), presentato al Festival di Berlino, divora lo spettatore nella descrizione carnale e psicologica della perdita dell’innocenza. La gioventù pasoliniana incrocia di sfuggita Dostoevskij. Fino a dove ci si può spingere per fingere di non sentire nulla? Trama asciutta e brutale, ma traboccante di intuizioni raffinate. Grandi meriti la fotografia di Paolo Carnera, le musiche di Toni Bruna, le interpretazioni folgoranti di Carpenzano e Olivetti. Nastro d’Argento Miglior Opera Prima.