Il film di oggi è: Le fate ignoranti

Il Morandini

Le fate ignorantiIt. 2001GENERE: Comm. dramm. DURATA: 106′ VISIONE CONSIGLIATA: GCRITICA: 3 PUBBLICO: 4REGIA: Ferzan ÖzpetekATTORI: Margherita Buy, Stefano Accorsi, Gabriel Garko, Erika Blanc, Andrea Renzi, Serra Yilmaz
Essere tradite fa male: essere tradite con un uomo fa male due volte. Capita ad Antonia che, morto il marito in un incidente, scopre che aveva da sette anni un amante. È Michele che vive in una famiglia allargata multirazziale e polisessuale di “diversi”, non soltanto gay. Per lei, agiata borghese e medico, è la scoperta di un mondo o, almeno, di un altro modo di vivere. 3° film – scritto con Gianni Romoli – del turco Özpetek, e il 1° di ambiente italiano (il quartiere Ostiense a Roma dove il regista abita). Bel titolo (da Magritte) per un film più che discreto in tutti i sensi, in delicato equilibrio tra cadenze di commedia e soprassalti di dolore, sorretto da un sincero e un po’ programmatico affetto anche per i personaggi minori, da capire più che da giustificare. La Buy sapiente nel rendere la metamorfosi di Antonia e Accorsi ammirevole, tenuto a briglia corta. 4 Nastri d’argento: produttore (Tilde Corsi, Gianni Romoli), soggetto (Özpetek, G. Romoli), Buy, Accorsi.