Il film di oggi è: Liam

Il Morandini

LiamLiamGB 2000GENERE: Dramm. DURATA: 90′ VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 3 PUBBLICO: 2REGIA: Stephen FrearsATTORI: Ian Hart, Claire Hackett, Anne Reid, Anthony Burrows, Megan Burns, David Hart
La quieta vita dei Sullivan, famiglia operaia cattolica, è sconvolta quando il padre rimane disoccupato. Dal romanzo The Back Crack Boy di Joseph McKeown, sceneggiato da Jimmy McGovern, l’eclettico ma coerente Frears ha tratto un film a basso costo che ruota sulle vicende di una famiglia, pesantemente soggetta alle influenze esterne: l’autorità ecclesiastica con il suo repressivo cattolicesimo da Controriforma; la Depressione economica; la politica (il capofamiglia attratto dal movimento fascista con i suoi slogan razzisti e xenofobi); la ricca famiglia ebrea dove va a servire la giovane Samantha. Il tutto è filtrato attraverso l’ottica ingenua del piccolo Liam (Burrows) di 7 anni. La sua balbuzie è il sintomo di una difficoltà di comunicazione che caratterizza la sua famiglia a tutti i livelli. La dialettica privato/pubblico risulta pesantemente sottolineata dalla sceneggiatura, in parte riscattata dal linguaggio registico e dalla direzione degli attori.
AUTORE LETTERARIO: Joseph McKeown