Il film di oggi è: Pane e tulipani

Questa sera, su RaiMovie ore 21:10Il Morandini consiglia:

Pane e tulipaniIt.Svizz. 2000GENERE: Comm. DURATA: 115′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 4 PUBBLICO: 4REGIA: Silvio SoldiniATTORI: Licia Maglietta, Bruno Ganz, Giuseppe Battiston, Marina Massironi, Antonio Catania, Felice Andreasi, Tatiana Lepore
Dimenticata da marito e figli in un autogrill, di ritorno da una gita a Paestum, la casalinga Rosalba si prende una vacanza a Venezia, trasformando la vita di chi incontra e la propria. Sotto il segno di una leggerezza che non esclude la profondità, S. Soldini approda alla commedia e al successo: ottimi incassi e 9 premi David di Donatello, 5 Nastri d’argento, 9 Ciak d’oro, premio Flaiano. Distribuito in tutto il mondo. 2° incasso di tutti i tempi nella storia del cinema svizzero, più spettatori in Germania che in Italia. La predilezione per le figure femminili è una sua costante e anche nei 2 film precedenti il tema del viaggio è centrale, qui innestato nel genere della fiaba e nello schema del racconto di formazione. Scritto con Doriana Leondeff, è un raro esempio di commedia dai palesi valori figurativi e cromatici. Vi hanno contribuito la scelta inusuale di scorci di una Venezia popolare e magica, fotografata da Luca Bigazzi, e l’impagabile Kitsch con cui la costumista Silvia Nebiolo ha vestito la duttile e luminosa L. Maglietta. Se ne sono giovati anche i caratteristi, M. Massironi, G. Battiston, F. Andreasi, per non dire del vellutato B. Ganz che parla con la propria voce. L’aver fatto del suo linguaggio colto, aulico e ariostesco una fonte di contrappunto comico è invenzione originale e deliziosa. Musiche di Giovanni Venosta. È un film grande come un abbraccio che manda a casa lo spettatore contento.