Il film di oggi è: Tonya

Questa sera, su Rai3 ore 21:20Il Morandini consiglia:
TonyaI, TonyaUSA 2018GENERE: Dramm. DURATA: 121′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Craig GillespieATTORI: Margot Robbie, Allison Janney, Mckenna Grace, Sebastian Stan, Paul Walter Hauser
Cresciuta negli anni ’70 da una tremenda madre, ambiziosa e durissima, fumatrice incallita (una strepitosa Janney, premiata con l’Oscar per la miglior attrice non protagonista), che vede nel talento della figlia una possibilità di riscatto anche e soprattutto per sé stessa, Tonya Harding odia l’ambiente da cui proviene tanto quanto quello in cui entra, pattinatrice sul ghiaccio di grande talento, 2ª donna al mondo ad eseguire il mitico “triplo axel” (la piroetta in volo). Il mondo dello show business la respinge, perché ragazza volgare, ordinaria, non elegante. La madre la sprona con violenze psicologiche (e talvolta anche fisiche) d’ogni tipo. Il marito Jeff, una nullità di cui lei è perdutamente innamorata, la picchia regolarmente. Poi sul suo cammino si mette Nancy Kerrigan che è, e possiede, tutto ciò che lei non è e non ha, forse è meno talentuosa ma rischia di soffiarle il titolo. E così, nel 1994, la Kerrigan viene aggredita da un balordo, mandato da Jeff; che le rompe le gambe. La complicità di Tonya non è mai stata provata, ma le è costata la carriera. È una storia vera, di cui molti si ricordano: riempì i giornali per un breve periodo. È un quadro feroce e ironico del mondo del pattinaggio, ma è soprattutto il ritratto di una donna infelice (mirabilmente interpretata dalla Robbie), così disperatamente infelice, che stringe il cuore.