La parola di oggi è: liberazione

SILLABAZIONE: li–be–ra–zió–ne SINONIMI
liberazióne / liberatˈtsjone/
[vc. dotta, lat. liberatiōne(m), da liberātus ‘liberato’ av. 1328]
s. f.
1 il liberare, il liberarsi, il venire liberato: ottenere la liberazione dei detenuti politici | la conquista della libertà contro un occupante straniero, un regime oppressivo e sim.: guerra di liberazione | (per anton.; gener. con iniziale maiuscola) in Europa, la fine dell’occupazione nazista e la caduta dei governi collaborazionisti: l’anniversario della Liberazione (in Italia il 25 aprile)
2 (fig.) riscatto da una condizione di soggezione, di dipendenza: liberazione dalla povertà, dallo sfruttamento | sollievo da uno stato di sofferenza, di preoccupazione: liberazione da un rimorso; provare un senso di liberazione; finalmente ho dato l’esame, che liberazione!