La parola di oggi è: mistura

Sillabazione: mi–stù–ra
mistùra / misˈtura/ o mestùra
[vc. dotta, lat. mixtūra(m), da mĭxtus ‘misto’ 1308]
s. f.
miscuglio di cose o sostanze diverse: una mistura di colori, di terra e sabbia | (fig.) mescolanza, misto: con una mistura … di malizia e d'ingenuità (A. Fogazzaro) | intruglio, miscela, pozione e sim.: un bicchiere a metà pieno d'una mistura verdastra (L. Pirandello) | (numism.) moneta di mistura, gener. d'argento, coniata in lega con il rame, in cui la quantità di metallo prezioso è inferiore alla quantità del metallo comune | (disus.) pane di mistura, pane di qualità inferiore, preparato con cereali vari