La parola di oggi è: pungente

Sillabazione: pun–gèn–te
pungènte / punˈdʒɛnte/
part. pres. di pungere; anche agg.
1 nei sign. del v. | (est.) acre: odore pungente | (fig.) conturbante, acuto: nostalgia, ricordo, desiderio pungente
2 (fig.) molto intenso: freddo, vento pungente | (fig.) beffardo, mordace, maligno: una battuta pungente; Talvolta l'odio s'esalava … in motti pungenti (A. Manzoni)
|| pungenteménte, avv. (raro) in modo pungente (spec. fig.)