La parola di oggi è: rarefare

SILLABAZIONE: ra–re–fà–re SINONIMI
rarefàre / rareˈfare/
[lat. rarefăcere, comp. di rāre ‘raramente’ e făcere ‘fare’ av. 1328]
A v. tr. (pres. io rarefàccio o rarefò, tu rarefài, egli rarefà; imperat. rarefà o rarefa’ o rarefài; nelle altre forme, coniug. come fare)
fare diventare meno denso o più rado: rarefare l’aria | rendere meno frequente, diradare: rarefare le visite
B rarefàrsi v. intr. pron.
diventare rado: la nebbia si è rarefatta | diventare meno intenso, meno frequente e sim.: il traffico si rarefà