soul /səʊl/
A n.1 anima; spirito; (fig.) essenza; creatura; persona; uomo: the souls in paradise, le anime dei beati; the departed souls, le anime dei defunti; to bare one’s soul, mettere a nudo il proprio animo; That man has no soul, quell’uomo è senz’anima; He was the (life and) soul of the enterprise, egli era l’anima dell’impresa; There was not a soul in the street, nella strada non c’era anima viva; a village of three hundred souls, un paese di trecento anime2 [U][U] (fig.) anima; calore: His pictures lack soul, non c’è anima nei suoi quadri; The performance was lacking in soul, l’esecuzione mancava di calore3 (mus.) = soul music  sotto
B a. attr.1 nero; dei neri (d’America): soul food, cibo tipico dei neri (del sud degli USA)2 (mus.) soul: a soul singer, un cantante soul
soul bell, campana a morto □ (slang USA) soul brother, fratello nero □ a dear old soul, un caro vecchietto, una cara vecchietta □ soul-destroying, che abbrutisce □ soul-felt, profondamente sentito □ soul mate, anima gemella □ soul music, musica soul (che fonde elementi di blues, jazz e pop con canti dal Vangelo) □ soul-searching, (sost.) esame di coscienza; (agg.) che va in fondo all’anima □ (slang USA) soul sister, sorella nera □ soul-stirring, commovente; toccante □ to be the soul of, essere un campione di; essere un perfetto esempio di □ (al vocat.) my good soul, buonuomo; buona donna □ poor little soul!, poverina, poverino! □ to sell one’s soul, vendere l’anima □ He cannot call his soul his own, non è padrone di sé; si fa dominare dagli altri □ Bless my soul!, santo cielo!; Dio mio!