Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Oriani Alfredo, Vortice

29 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

In Vortice sono descritte le ultime ventiquattrore di un suicida. L'interesse del romanzo, che fu pubblicato nel 1899, è nella lucidità con cui lo scrittore descrive i passaggi psicologici che portano il protagonista prima alla decisione del suicidio e poi all'esecuzione del gesto. Gli eventi si svolgono sullo sfondo di una città di provincia, le cui abitudini, all'occhio di chi si appresta a lasciare la vita, rivelano per intero il loro sconfortante grigiore.

Testo di riferimento: A. Oriani, Gelosia. Vortice, a cura di G. Cattaneo, Firenze, Vallecchi, 1971.