diz_online_grey

Dizionari Online

diz_app

Dizionari per Smartphone e Tablet

Biblioteca Italiana Zanichelli

Carducci Giosue (1835-1907). Biografia

30/01/2011

Nacque a Valdicastello, Lucca, nel 1835. Entrò nel 1853 nella Scuola Normale Superiore di Pisa, conseguendo la laurea nel 1856. Seguì un periodo di insegnamento nelle scuole secondarie toscane. In quegli stessi anni fondò con altri letterati il circolo degli "Amici pedanti", una sorta di club letterario dove si faceva soprattutto professione di antiromanticismo. Nel 1860 fu chiamato a insegnare all’Università di Bologna, dove visse e lavorò per il restante tempo della sua vita. Maturò in seguito una sua concezione del poeta come vate, guida e ispiratore nella vita civile. Nel 1890 ebbe la nomina a senatore. Nel 1906 vinse il premio Nobel per la letteratura. Morì a Bologna nel 1907. Opere:1863 – Giosue Carducci, Inno a Satana 1868 – Giosue Carducci, Levia gravia 1871 – Giosue Carducci, Juvenilia 1879 – Giosue Carducci, Della canzone di Legnano 1887 – Giosue Carducci, Intermezzo 1893 – Giosue Carducci, Odi barbare 1894 – Giosue Carducci, Giambi ed Epodi 1894 – Giosue Carducci, Rime nuove 1898 – Giosue Carducci, Rime e ritmi