Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

ami

10 novembre 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

ami /ami/
A s. m.1 amico: un ami de la maison, un amico di casa; c'est un de mes amis, (fam.) c'est un ami à moi, è un mio amico; salut les amis!, salve, amici!; PROV. les bons comptes font les bons amis, patti chiari, amicizia lunga; l'ami de cœur, l'amichetto; en ami, da amico; mon petit ami …, mon jeune ami …, ragazzo mio …; c'est sa petite amie, è la sua ragazza; maintenant qu'elle a un petit ami …, ora che si è fatta il ragazzo … association des amis du livre, associazione amici del libro (ling.) faux ami, falso amico2 amante, amico: on prétend qu'elle a un ami, si dice che abbia un amante
B agg.amico: un pays ami, un paese amico; une maison amie, una casa amica; des visages amis, volti amici.
NOTE DI CULTURA: Ami du Peuple è il nome di un organo di stampa fondato il 12 settembre 1789 (inizialmente Le Publiciste Parisien) da Jean-Paul Marat (1743-1793). Con intervalli dovuti agli arresti e alle fughe di Marat durante la Rivoluzione, fu pubblicato fino al 13 luglio 1793, giorno della sua uccisione per mano della nobile Charlotte Corday, partigiana dei girondini alla cui condanna a morte Marat aveva contribuito con i suoi articoli. Gli articoli erano di una violenza politica estrema ed eccessiva, come fu poi ufficialmente riconosciuto (1795). La sua morte fu immortalata da Jacques-Louis David (1748-1825) nella tela La mort de Marat (1793), ispirata a Caravaggio ma di gusto neoclassico. Il nome di Marat è tornato a circolare nel mondo grazie a un'opera teatrale di Peter Weiss (1916-1982), nota come Marat-Sade (1964).

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.