The Word of the Day

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

to shout

27 maggio 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: to shout

Sezione Inglese-ItalianoTavole di flessione: shout, v.
to shout /ʃaʊt/
v. i. e t.1 gridare; urlare; strillare; parlare ad alta voce; schiamazzare; vociare: to shout for help, gridare aiuto; to shout with pain, gridare dal dolore; Don't shout!, non urlare!; to shout to sb., gridare a q.; chiamare q. a gran voce; to shout at sb., alzare la voce con q.; inveire contro q.; DIALOGO  I'm sorry, I didn't mean to shout at you, mi dispiace, non volevo alzare la voce con te2 (slang) pagare un giro di bevute (o di consumazioni): Next time I'll shout you a beer, la prossima volta ti offro io una birra
to shout one's approbation, esprimere la propria approvazione con alte grida; acclamare □ to shout sb. down, far tacere q. a forza di grida; zittire (un oratore, ecc.) □ to shout fire, gridare al fuoco □ to shout for joy, esultare di gioia □ (mil. e sport) to shout instructions, dare istruzioni ad alta voce □ to shout oneself hoarse, perdere la voce a furia di urlare; sgolarsi □ to shout one's orders, dare ordini gridando (o a gran voce, a squarciagola) □ to shout with laughter, ridere rumorosamente □ He shouted to (o for) me to go, mi gridò di andare.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.