The Word of the Day

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

to screen

3 marzo 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: to screen


to screen /skri:n/
A v. t.1 (reggenza: to screen from + sost.) difendere; proteggere; nascondere; riparare: to screen one’s skin from the sun, proteggere la pelle dal sole; to screen the doors and windows to keep out insects, difendere (con schermi) le porte e le finestre dagli insetti; to screen a villa with a row of cypresses, nascondere una villa dietro un filare di cipressi2 (elettr., fotogr., mecc.) schermare: to screen a valve [a plug], schermare una valvola [una candela di motore]3 coprire (fig.); proteggere, far da schermo a (q.); sottrarre (q. al biasimo, ecc.): He pleaded guilty to screen his son, si è dichiarato colpevole per coprire il figlio; to screen sb. from punishment, sottrarre q. alla punizione4 (cinem.) adattare per lo schermo; sceneggiare (un romanzo, ecc.)5 (cinem.) proiettare, programmare (una pellicola)6 (TV) trasmettere; dare7 vagliare, passare al vaglio, setacciare (anche fig.); fare una cernita di, selezionare: to screen coal, passare carbone al vaglio; to screen refugees before admitting them into the country, selezionare (o esaminare) i profughi prima di ammetterli nel territorio nazionale8 (biol., med., ecc.) sottoporre a esame (in laboratorio); fare lo screening a (q.)9 (sport) coprire, fare velo a (un compagno di squadra)
B v. i. (cinem.)1 essere proiettato; essere in programmazione2 (di un romanzo, ecc.) essere adattabile per lo schermo; essere sceneggiabile: This story will screen well, questo racconto si presterà bene a farne un film3 (di un attore) figurare bene sullo schermo
(TV: di una partita, ecc.) to be screened live, essere trasmessa in diretta □ (tecn.) screening effect, effetto schermante.

Vuoi riceverla via email? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.