The Word of the Day

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

dizzy

16 agosto 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: dizzy


dizzy /ˈdɪzɪ/
a.1 che ha le vertigini; stordito: to feel dizzy, avere le vertigini (o il capogiro); to have a dizzy feeling, avere un senso di vertigine; She was dizzy with happiness, era stordita dalla felicità2 vertiginoso: a dizzy height, un'altezza vertiginosa; the dizzy pace of life in New York, il ritmo di vita vertiginoso di New York3 (fig.) confuso; frastornato4 (fam.) svampito; scervellato: a dizzy blonde, una bionda svampita
(fam.) dizzy Lizzie, svampita; oca giuliva □ to have a dizzy spell, avere un giramento di testa □ to make sb. dizzy, far venire le vertigini a q. □ (scherz.) dizzy heights, posizione molto prestigiosa: After ten years, she had reached the dizzy heights of a small part in a soap, dopo dieci anni, aveva raggiunto una posizione molto prestigiosa con una particina in una fiction tv.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.