La parola di oggi è: placido

SILLABAZIONE: plà–ci–do SINONIMI
plàcido / ˈplatʃido/
[vc. dotta, lat. plăcidu(m), propr. ‘che piace’, da placēre ‘piacere’ av. 1364]
agg.
completamente calmo e tranquillo: mare placido; tono, carattere placido; un uomo placido e mite; distaccarsi dalle placide consuetudini di lunghi anni (B. Croce) | libero da preoccupazioni o turbamenti: ho trascorso una placida serata in famiglia; se ne stava placido in poltrona a leggere il giornale | che infonde serenità, tranquillità: notte placida CONTR. agitato, irrequieto
|| placidaménte, avv.