L’uso delle parole giuste può rendere la comunicazione efficace e rispondere alle domande di chi legge. Se per esempio il nostro curriculum non ha ottenuto risposta, potrebbe essere confuso in una massa indistinta di parole ed espressioni logore, quelle che usano tutti, peccare di originalità e chiarezza.

Se sul lavoro il cliente continua a tempestarci di email con le stesse domande, potremmo aver utilizzato termini troppo tecnici e aver reso più complicate le abbiamo infarcito le FAQ.

Ogni parola, se scelta con cura, può portare ottimi risultati. Se la nostra associazione comincia a ricevere più attenzione e contributi, significa che abbiamo stimolato la mente e il cuore di chi ci legge con parole precise, verbi semplici e aggettivi che instillano curiosità.

Se poi qualcuno arriva nel nostro bed & breakfast e dichiara di averlo immaginato proprio così leggendo la descrizione, significa che le parole del sito sono state ben scelte e combinate.

Verbi, sostantivi, parole brevi come articoli e preposizioni sono i protagonisti fondamentali del discorso, così come gli aggettivi e gli avverbi. Ecco perché in questo volume Luisa Carrada ci aiuta ad allestire discorsi e descrizioni per incuriosire ogni lettore.