Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

D’Annunzio Gabriele, La Leda senza cigno

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Lungo racconto pubblicato a puntate nell'estate del 1913 sul «Corriere della sera», La Leda senza cigno narra la storia di una giovane donna e delle sue delusioni. La sua vita è dominata da una fatalità chiusa che le impedisce di sollevarsi sulle meschinità del vivere quotidiano. Inevitabile la rinuncia a sogni e aspirazioni. Il testo, strutturato nella forma del racconto nel racconto, si chiuderà con il suicidio della protagonista. Nell'edizione in volume del 1916 D'Annunzio accompagnò al romanzo una Licenza ricca di ricordi autobiografici.

Testo di riferimento: G. D'Annunzio, Prose di romanzi, a cura di N. Lorenzini, II, Milano, Mondadori, 1989.