The Word of the Day

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

devo max

12 novembre 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: devo max

Questa è una delle parole aggiunte nel Ragazzini 2016. Il Ragazzini 2016 contiene le parole e le accezioni nuove più importanti, sia dell'inglese sia dell'italiano.
   
devo max /di:vəʊˈmæks/
n. [U](econ., contraz. di devolution e maximum) autonomia fiscale totale (della Scozia rispetto al Regno Unito).
WORDWATCH

devo / max
Devo max (talvolta scritto devo-max, o Devo Max) è una parola composta creata dall'abbreviazione dei termini devolution e maximum. Con devo max s'intende l'autonomia in materia fiscale e di spesa pubblica del parlamento scozzese – o di un altro parlamento, in un contesto analogo –, riservando al governo britannico le decisioni di politica estera e difesa. L'abbreviazione devo non è molto comune, mentre max compare frequentemente come avverbio e in espressioni come to the max e max out.La devolution in Scozia è nata in seguito al referendum del 1997, mentre la costituzione del Parlamento scozzese con sede a Edimburgo risale al 1999. Eletto nel 2011, il governo guidato dallo Scottish National Party raggiunse un accordo con il governo britannico per indire un referendum sull'indipendenza della Scozia. I cittadini scozzesi sono stati chiamati ad esprimersi alle urne il 18 settembre 2014 e la maggioranza ha detto ‘no’ all'indipendenza.

Per approfondire: WordWatch, il blog del Ragazzini sulle novità dell’inglese.
   

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.