WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

artisan

21/04/2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

artisan – modificatore nominale

artisanal – aggettivo

True artisan cheeses should be made on a small scale, often using milk from a single herd of animals on the cheese-maker’s own farm.

This newly opened artisan bakery in Hall Green is selling bread made with flour milled at the restored Sarehole Mill.

We took a closer look at some of our favorite artisanal chocolate brands that have been making waves in the food scene over the past few years.

The bread is made from scratch by our talented artisan bakers.

La rapidità con cui avvengono mutamenti nel linguaggio è davvero sorprendente. Nelle ricerche per la stesura di questo post ho consultato due fonti ‘vecchie’: il British National Corpus, del 1992, e un dizionario d’inglese piuttosto completo, dei primi anni 2000. Ebbene, nessuno dei due riportava il significato di artisan/artisanal nel campo dell’alimentazione; a quel tempo mai si sarebbe associato un artisan a un prodotto da mangiare o da bere, e artisanal era un aggettivo piuttosto infrequente. Provate ora a cercare artisan su Google: due su quattro delle prime occorrenze hanno a che fare con prodotti alimentari, e artisanal dà ben 28 milioni di risultati, molti dei quali si riferiscono a formaggi, pane, cioccolato ecc.

Tale mutamento rispecchia ciò che è avvenuto nel Regno Unito così come in altri Paesi, dove al volgere del terzo millennio le panetterie di quartiere sono scomparse una per una, stritolate non ultimo dalla concorrenza dei supermercati e dove ora però siamo disposti a pagare un occhio per il pane prodotto in piccole quantità dall’umile fornaio perché è molto più buono di quello del supermercato. OK, costa di più, ma vuoi mettere? E allora lunga vita agli artisan bakers, cheesemakers e chocolatiers.

Origini del termine

Artisan e artisanal vengono da ‘artigiano’ attraverso il francese artisan. Non c’è grande differenza tra l’uso del modificatore nominale e quello dell’aggettivo, tranne forse una certa preferenza dell’inglese americano per artisanal.

Traduzione di Loredana Riu

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.