La parola di oggi è: hope


hope /həʊp/
n. [C][U](reggenza: hope of + sost.) speranza; speme (poet.): There is hope of a cure, c’è speranza di una cura; I have high (o great) hopes of being accepted (that I shall be accepted), ho buone (o forti) speranze d’essere accettato (che sarò accettato); faint hope, remota speranza; forlorn (o vain) hope, vana speranza; (fig.) impresa disperata; false hopes, speranze illusorie; fervent hope, fervida speranza; fresh hope, nuova speranza; unfulfilled hopes, speranze irrealizzate; one’s last hope, l’ultima speranza; in the hope of [that], nella speranza di [che]; to live in hope, continuare a sperare; mantener viva la speranza; to raise sb.‘s hopes, suscitare le speranze di q.; to hold out little hope (o not to hold out much hope) avere ben poche speranze; to entertain hopes of success, nutrire speranze di buona riuscita; to disappoint sb.‘s hopes, deludere le speranze di q.; to give up all hope, lasciare ogni speranza; to shatter sb.‘s hopes, distruggere le speranze di q.
hope chest, (stor.) cassa da (o del) corredo; (fig. USA) corredo da sposa □ (di situazione, malato, ecc.) beyond hope, senza alcuna speranza; senza più speranze □ in hope(s) of better days, nella speranza di giorni migliori □ (fam.) not a hope!, nessuna speranza!; non c’è speranza! □ (fam.) not to have a hope in hell (of), non avere la ben che minima speranza (di) □ past (all) hope = beyond hope  sopra (iron. GB) Some hope! (o What a hope!), hai voglia (di sperare)!; campa cavallo!; te lo sogni!; magari! □ (prov.) Hope springs eternal (in the human breast), la speranza è l’ultima a morire
SINONIMI: expectation, anticipation, dream, ambition.